Venezia 72

Everest: le foto del red carpet con Jake Gyllenhaal

di

Everest ha aperto Venezia 72 ieri dopo la serata d'inaugurazione dedicata a Orson Welles. Il film con protagonista Jake Gyllenhaal ha visto riscuotere più successo per la presenza dell'attore sul red carpet, con tanto di rimbombo mediatico sul web, che per quanto riguarda la pellicola, dai più definita come un'occasione sprecata.

Il film kolossal del regista islandese Baltasar Kormakur ha aperto la 72esima Mostra del cinema di Venezia, raccontando un'epica scalata sulle vette dell'Hymalaya, un biopic sulla drammatica, ma allo stesso tempo emozionante storia che nel 1996 portò Rob Hall a conquistare la vetta dell'Everest, nella prima scalata alla montagna più alta del mondo e della catena montuosa asiatica. La scalata, oltre a esser entrata nella storia, si trasformò anche in tragedia per la morte di Hall, che nel maggio di quell'anno, durante la discesa dall'Everest morì insieme con un'altra guida. Il suo corpo venne ritrovato dodici giorni dopo, quando la tempesta che ne aveva causato la morte si era placata abbastanza da permetterne la ricerca.

Presenti sul red carpet di Venezia, oltre a Jake Gyllenhaal, anche Josh Brolin, John Hawkes, Jason Clarke, Emily Watson. Jake Gyllenhaal mancava da dieci anni al Lido, da quando si presentò per Brockeback Mountain. Ad accompagnare il cast, oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, affiancato dalla figlia Laura, anche la madrina della serata Elisa Sednaoui. Vi lasciamo alle foto del red carpet.

Quanto è interessante?
0
EverestEverestEverestEverestEverestEverestEverestEverest