Evan Peters paragona il tono di Dark Phoenix a quello di X-Men - L'inizio

di

Evan Peters, interprete del personaggio di Quicksilver, è tornato a parlare di X-Men: Dark Phoenix, prossima pellicola dedicata ai mutanti della Marvel in arrivo a febbraio 2019 nei cinema di tutto il mondo.

Nell'intervista, l'attore ha paragonato il tono della pellicola in arrivo a febbraio a quello dell'acclamato X-Men - L'inizio uscito nel 2011: "Penso abbia il tono classico di X-Men - L'inizio, dove c'era un po' di umorismo qua e là, ma è molto più dark del precedente, di X-Men: Apocalisse. Apocalisse era ambientato negli anni '80, quindi c'era spazio per un po' di goffaggine. Dark Phoenix è un film più serio incentrato sulla lotta interna di Fenice/Jean, quindi è una pellicola molto più drammatica. Non c'è niente di comico in realtà, se non qualche momento qua e là. Sarà molto potente, stiamo parlando della Fenice Nera. Sarà molto dark, sarà differente".

Evan Peters ha poi parlato del regista di Dark Phoenix, Simon Kinberg: "E' stato straordinario! Simon era veramente preparato e sapeva quel che andava a fare".

James McAvoy, Nicholas Hoult, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Evan Peters, Tye Sheridan, Sophie Turner, Kodi Smit-McPhee e Alexandra Shipp riprenderanno i loro ruoli anche in questo nuovo episodio prequel della saga sui mutanti dei fumetti della Marvel. L'attrice Jessica Chastain, invece, interpreterà la villain del film.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
4