Ethan Hawke è irriconoscibile nel poster di The Black Phone, nuovo horror dopo Sinister

Ethan Hawke è irriconoscibile nel poster di The Black Phone, nuovo horror dopo Sinister
di

The Black Phone, il nuovo horror scritto e diretto da Scott Derrickson e interpretato da Ethan Hawke, è stato presentano nelle scorse ore al Fantastic Fest, e per l'occasione la Blumhouse ha pubblicato il primo poster ufficiale.

The Black Phone vede Ethan Hawke nel ruolo del sadico killer The Grabber, col cast che include anche James Ransone, Jeremy Davies, Mason Thames e Madeleine McGraw. Il film, realizzato da Scott Derrickson dopo l'abbandono della regia di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, affidato successivamente a Sam Raimi, è stato scritto dal regista insieme al suo frequente partner Robert Cargill. La trama segue un ragazzo di tredici anni che, dopo essere stato rapito da un assassino di bambini e tenuto rinchiuso in un seminterrato insonorizzato, inizia a ricevere chiamate da un telefono rotto: a parlare, dall'altra parte del filo, i fantasmi delle precedenti vittime dell'assassino.

Scott Derrickson e Ethan Hawke in passato avevano realizzato Sinister, l'horror più spaventoso di sempre per la scienza, e il mese scorso con The Black Phone hanno suscitato molto scalpore al CinemaCon, quando il film si è mostrato in anteprima. La trama è tratta da un racconto del 2004 scritto da Joe Hill, il figlio di Stephen King. La data d'uscita per il nuovo horror Blumhouse è fissata per il ​​28 gennaio 2022.

Quali sono le vostre aspettative? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
6