Marvel

Gli Eterni, il film di Chloe Zhao vietato in Arabia Saudita a causa di un bacio gay?

Gli Eterni, il film di Chloe Zhao vietato in Arabia Saudita a causa di un bacio gay?
di

È stato chiaro sin da subito che la presenza della prima coppia gay dichiarata del Marvel Cinematic Universe ne Gli Eterni sarebbe stato uno dei principali argomenti di discussione in seguito all'uscita del film di Chloe Zhao: la cosa, altrettanto prevedibilmente, sta causando un po' di problemi in alcune parti del mondo.

Mentre Chloe Zhao torna ad analizzare la scena di sesso de Gli Eterni, dunque, il primo film Marvel della regista premio Oscar per Nomadland sembra destinato ad andare incontro ad alcuni problemi in particolar modo in Medio Oriente, con alcuni Paesi che sembrerebbero intenzionati a bloccarne l'uscita in sala.

Si tratterebbe, stando agli ultimi report, di Paesi come Arabia Saudita, Qatar e Kuwait: la notizia è ancora da confermare, come da confermare sarebbe a quel punto la motivazione di tale scelta, ma pare pressoché certo che la decisione sarebbe da attribuire, in tal caso, alla presenza di scene relativamente esplicite con protagonista la coppia gay formata da Phastos e suo marito Ben.

Vedremo, a questo punto, se le voci troveranno conferma nelle prossime ore: quel che è certo è che il nuovo film del Marvel Cinematic Universe continuerà a far discutere per i motivi di cui sopra. Polemiche a parte, comunque, Chloe Zhao ha parlato dell'aiuto ricevuto da Denis Villeneuve durante la produzione de Gli Eterni.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3