Marvel

Gli Eterni, è stata Chloe Zhao a contattare Marvel Studios: "Volevo lavorare con loro"

Gli Eterni, è stata Chloe Zhao a contattare Marvel Studios: 'Volevo lavorare con loro'
di

Nel corso di una recente intervista promozionale per il suo nuovo film Nomadland, vincitore del Leone d'Oro al Festival di Venezia 2020, la regista Chloe Zhao ha avuto modo di parlare de Gli Eterni, attesissimo nuovo capitolo dei Marvel Studios.

Nello specifico, la Zhao ha discusso della decisione di passare dai film indie a basso budget ai blockbuster di supereroi da 200 milioni di dollari. E a quanto pare il suo desiderio di entrare nell'universo cinematografico Marvel deriva da un profondo apprezzamento per i manga giapponesi e per la capacità di world-building dimostrata dalla casa di produzione di Kevin Feige.

"Sono cresciuto con i manga, perché non avevamo i film quando ero piccola, per lo meno non nel modo in cui i film sono disponibili oggi per i ragazzi. Non c'era lo streaming, quindi avevo la mia stanza piena di manga giapponesi. Li divoravo. Quello è stato il mio primo amore. Volevo essere un artista manga, ma non ero molto brava a disegnare. Poi sono stata una fan dell'MCU fin dall'inizio. Ho fatto spargere la voce che volevo fare un film Marvel non appena si fosse presentata l'opportunità giusta!".

La regista ha aggiunto: “Volevo solo lavorare con quella squadra. Il loro world-building mi appassiona. È la mia cosa preferita. Ecco perché amo Star Wars. C'è un mondo così ricco. Volevo entrare e vedere cosa potevo fare io con quel mondo". Che la Zhao stia facendo sapere a Lucasfilm di voler lavorare anche in Star Wars? Chi lo sa.

Per altre letture:

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
2