Marvel

Gli Eterni, Brian Tyree Henry sarà il primo supereroe gay del Marvel Cinematic Universe

Gli Eterni, Brian Tyree Henry sarà il primo supereroe gay del Marvel Cinematic Universe
di

Dopo il successo critico e commerciale di Black Panther e Captain Marvel, che hanno dimostrato che c'è grande richiesta di pubblico per personaggi variegati, i Marvel Studios hanno promesso che la Fase 4 del MCU includerà ampia rappresentazione LGBTQ+, a partire da Gli Eterni.

E nonostante alcune voci iniziali avevano indicato il personaggio interpretato da Richard Madden come il possibile primo supereroe apertamente gay dei film Marvel dopo che la star di Game of Thrones venne scelto per il ruolo del protagonista Ikaris, i filmati del film che sono stati proiettati al CCXP 2019 sembrano rivelare che in realtà oneri e onori spetteranno a Brian Tyree Henry, interprete di Phastos. Nel video, infatti, il personaggio si "tiene per mano con un partner maschio, con la coppia accompagnata da due bambini".

Ciò è certamente in linea con le precedenti dichiarazioni rilasciate dal presidente della Marvel Kevin Feige. "È sposato, ha una famiglia, e questo è solo una parte di ciò che è", aveva detto il produttore a Good Morning America ad agosto.

Rappresentare Phastos come un uomo di colore dichiaratamente gay anticipa che la comunità degli Eterni è avanti anni luce a quella umana, e darà ad Henry l'opportunità di interpretare un personaggio la cui identità ha molte sfaccettature (il che ha senso, dato che questi personaggi sono immortali e vantano una storia di milioni di anni alle spalle).

In passato è stato confermato che anche il personaggio di Tessa Thompson, Valchiria, legata alla saga di Thor, è bisessuale: come ricorderete in Avengers: Endgame fu nominata nuovo "re" di Asgard, e nel prossimo Thor: Love & Thunder, film in arrivo a novembre 2021 e ultimo capitolo della Fase 4, dovrà "trovare una regina" per il suo trono.

Insomma, dopo il bacio lesbo in Star Wars IX voluto da JJ Abrams, sembra che anche i Marvel Studios stiano mantenendo la loro promessa sul realizzare film diretti ad ogni tipo di pubblico. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
3