Eternals, dopo Rotten Tomatoes anche CinemaScore: per il pubblico è il peggiore dell'MCU

Eternals, dopo Rotten Tomatoes anche CinemaScore: per il pubblico è il peggiore dell'MCU
di

Il panorama non è mai stato così tetro per un titolo di Casa Marvel. Dopo esser stato bocciato dalla critica, il nuovo cinecomic di Chloé Zhao, Eternals, è inviso anche al primo pubblico, che gli ha dato un punteggio da dimenticare sul più importante indice di mercato nel mondo dell'intrattenimento.

Ogni giorno che passa e le cose si fanno sempre più drammatiche, quasi su tutti i fronti, per il film di Chloé Zhao, regista Premio Oscar di Nomadland che ora, senza un'inversione di tendenza, vede sempre più vicina la possibilità di una sostituzione alla regia di Eternals 2. Sempre ammesso che si faccia: le prime notizie dal botteghino di Eternals sono buone, ma in quanto a giudizi il film sta fallendo su tutti i fronti.

Vi avevamo già parlato infatti di come, su Rotten Tomatoes, si fosse registrato il punteggio più basso dell'MCU con Eternals, battendo persino l'infame record di Thor: The Dark World. Più determinante ancora, da dire in merito al più prestigioso fra gli aggregatori di recensioni, è che con queste premesse si è quasi impossibile il Certified Fresh per Eternals, uno dei più importanti "certificati di qualità" nel mondo dell'intrattenimento. Comune amministrazione - o quasi - per le grandi case di cinecomic, che nel tempo hanno imparato che, più della critica, spesso inclemente, conta l'opinione del pubblico (pagante).

Tuttavia, anche su questa fetta di spettatori più affezionati e (solo apparentemente) meno esigenti, sembra notevolmente delusa. All'uscita delle prime proiezioni infatti, in vista delle statistiche del weekend, la società CinemaScore, specializzata in ricerche di mercato per valutare la prosecuzione delle distribuzioni, ha sottoposto il canonico questionario al pubblico presente. E il risultato, ancora una volta, è il più basso dell'MCU: una misera B - il secondo Thor aveva ottenuto B+ - che secondo il Los Angeles Time equivale a un film "generalmente traballante, subito prima dei C che sono semplicemente terribili".

Sui risultati è intervenuta la regista: "Sono stata incoraggiata a fare un buon film indipendente. Penso che ora il film appartenga a voi, non a me, e vogliamo vedere come questo bambino crescerà in questo mondo spaventoso, selvaggio e bellissimo. E poi abbiamo bisogno di guardare, ascoltare e imparare e poi valutare, da quello, come muoverci in futuro". Che siano a rischio i tantissimi progetti aperti da Eternals? E voi che ne pensate, avete visto il film? Ditecelo nei commenti!

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
5