C'era una volta a Hollywood, Tarantino aggiunge una scena con Sharon Tate

C'era una volta a Hollywood, Tarantino aggiunge una scena con Sharon Tate
di

Quentin Tarantino ha deciso di aggiungere delle scene alla versione di C'era una volta a Hollywood che uscirà nelle sale. Tra queste anche un'estensione di uno dei segmenti con protagonista Margot Robbie.

Lo avevano criticato per non aver dato abbastanza screen time a Sharon Tate, il personaggio interpretato dalla Robbie nel film, e lui aveva risposto con un lapidario "respingo la sua ipotesi".

Adesso però è stata diffusa la notizia che il regista tornerà effettivamente in cabina di montaggio, come era stato ipotizzato, e aggiungerà circa due minuti di girato (che in realtà sembra fossero presenti in una versione iniziale del film, per poi però essere rimossi) alla release cinematografica di C'era una volta a Hollywood.

Questi minuti aggiuntivi comprenderanno, oltre a un'interazione tra il personaggio di Leonardo DiCaprio e quello di Timothy Oliphant, anche alcuni momenti trascorsi dalla Tate a Westwood, andando a formare una versione estesa del segmento dell'autostop.

Tarantino aveva dichiarato in un'intervista con Deadline quanto gli fosse piaciuta l'idea di "passare un po' di tempo con lei [Sharon Tate] mentre andava semplicemente avanti con la sua esistenza [...] È un giorno nella sua vita. Un giorno nella vita di quei tre, quel sabato di febbraio. Un giorno guidando per la città, facendo commissioni, questo e quell'altro, per poter semplicemente trascorrere del tempo con lei [...] ho pensato che tutto ciò potesse essere speciale e colmo di significato. Volevo farvi vedere Sharon, farvi vedere come viveva la sua vita. Non seguire una storia, semplicemente farvi vedere come viveva, come esisteva".

C'era una volta a Hollywood sarà dal 19 settembre nelle sale italiane.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
7