L'Esorcista, Jason Blum: 'Faremo con il reboot quello che abbiamo fatto con Halloween'

L'Esorcista, Jason Blum: 'Faremo con il reboot quello che abbiamo fatto con Halloween'
di

Mettere le mani su di un'opera iconica come L'Esoricsta comporta sempre un rischio piuttosto alto: lo sa bene Jason Blum, che si è professato però assolutamente ottimista sulla riuscita del reboot targato Blumhouse del celebre horror di William Friedkin, paragonando l'operazione a quella portata avanti con Halloween.

Con Universal che investe ben 400 milioni nella nuova trilogia de L'Esorcista, infatti, le aspettative sono ovviamente piuttosto alte, visto anche il materiale di partenza: una situazione che non sembra mettere pressione a Blum, almeno stando alle ultime parole del produttore al riguardo.

"Ciò che spero è di riuscire a fare con L'Esorcista ciò che abbiamo fatto con Halloween. Il primo film di Halloween era grandioso, il secondo era ok, gli altri non erano così belli. Quindi noi ci siamo intromessi e abbiamo ridato carica alla saga e la gente l'ha apprezzato, quindi spero accada la stessa cosa con L'Esorcista. Tutti pensano che ci faremo male da soli, ma abbiamo lo stesso regista e lo stesso autore, David Gordon Green e Danny McBride. Penso che reinventeremo L'Esorcista in modo che ne venga fuori qualcosa di nuovo, diverso ma comunque connesso al primo film e ugualmente spaventoso" ha spiegato Blum.

Quali sono le vostre aspettative per questo reboot? Fatecelo sapere nei commenti! Nelle scorse settimane, intanto, Linda Blair ha smentito il suo coinvolgimento nel reboot de L'Esorcista.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
1