Elvis, la versione da 4 ore è quasi pronta ma Baz Luhrmann avvisa: "Sono troppo stanco"

Elvis, la versione da 4 ore è quasi pronta ma Baz Luhrmann avvisa: 'Sono troppo stanco'
di

Elvis sta per arrivare in home video con Warner Bros Italia, ma non aspettatevi di trovare nelle varie edizioni disponibili anche la famosa director's cut da quattro ore realizzata da Baz Luhrmann.

In una nuova intervista promozionale, infatti, il regista ha fatto sapere che, sebbene l'edizione estesa di Elvis sia quasi pronta, al momento lui è troppo esausto per poterla completare: "Non lo farò ora, e probabilmente non lo farò neppure l'anno prossimo", ha spiegato Luhrmann. "Ma prima o poi si, prima o poi la completerà. Devo stare molto attento a ciò che dico, perché le mie pagine social sono letteralmente bombardate da fan che mi chiedono la versione di quattro ore del film. Ma il film ha avuto un grande successo al cinema così com'è, e ha fatto ottimi risultati anche all'esordio su HBO Max, quindi devo capire che intenzioni abbia la società, perché ci sarebbe qualche soldo da spenderci sopra per poter completare la director's cut. Ogni minuto di post-produzione, con effetti visivi, grading, montaggio, perfezionamento e suono ADR, ogni minuto ha un costo...non è che possa prendere il mio computer, schiacciare un pulsante rosso e farla uscire. Qualche ritocco da fare c'è ancora, penso che mi prenderebbe qualcosa come quattro o sei mesi di lavoro. Al momento sono troppo stanco per farlo."

Del resto Baz Luhrmann non è estraneo a director's cut pubblicate con tanti anni di ritardo rispetto ai film originali: nei prossimi mesi, ad esempio, su Disney Plus uscirà Faraway Downs, ovvero la director's cut di Australia con Hugh Jackman e Nicole Kidman: il film originale uscì nel 2008.

Per la versione estesa di Elvis, dunque, il consiglio è di non trattenere il fiato.

Quanto è interessante?
3