Elvis, Lisa Marie Presley: 'Se Austin Butler non vince l'Oscar mi mangio i piedi'

Elvis, Lisa Marie Presley: 'Se Austin Butler non vince l'Oscar mi mangio i piedi'
di

Dar volto sul grande schermo a un'icona del passato non è mai un compito semplice, a maggior ragione quando gli eredi sono ancora in vita e, presumibilmente, pronti a sparare a zero davanti a qualunque imperfezione o approssimazione: Austin Butler, però, sembra esser riuscito a cavarsela alla grande con il suo Elvis.

Mentre il nuovo trailer di Elvis ci mostra una folla in delirio per la star di Suspicious Mind e Love me Tender, infatti, a dirci la sua sul biopic firmato Baz Luhrman è proprio la figlia di The King, Lisa Marie Presley: "Lasciatemi dire che non è nulla di meno che spettacolare. Assolutamente stupendo. Austin Butler ha rappresentato alla perfezione l'animo di mio padre" si legge in un suo post Twitter.

Presley prosegue quindi, continuando ad elogiare la prova dell'attore: "A mio modesto parere, la sua performance è senza precedenti e finalmente accurata e rispettosa. (Se non vince un Oscar mi mangio un piede)". Parole che pesano, dunque, se vengono dalla bocca di chi dell'Elvis uomo e artista ha un ricordo sicuramente ancora vivido nonostante il poco tempo trascorso insieme (Lisa Marie aveva solo 9 anni alla morte del padre). A proposito di musica, comunque, vi ricordiamo che anche i Maneskin saranno nella colonna sonora di Elvis.

Quanto è interessante?
2