Elizabeth Banks:"Ero troppo vecchia per essere la Mary Jane di Raimi"

di

Elizabeth Banks è una delle personalità femminili più di successo a Hollywood, grazie alla sua tripla attività di attrice, regista e produttrice. In un'intervista a Glamour Magazine tuttavia la Banks ricorda un ruolo che avrebbe potuto interpretare quasi quindici anni fa.

"Feci un provino insieme a Tobey Maguire, con cui sono praticamente coetanea, per interpretare Mary Jane, ma mi bocciarono dicendo che ero troppo vecchia. Non sono mai stata la preferita di turno, ma sono molto felice poichè lavorerò in questo ambiente ancora per un po'." Quando nel 2001 iniziarono le riprese di Spider-Man, primo film della trilogia di Sam Raimi, la Banks aveva 28 anni e Maguire 16 mesi in meno. La produzione scelse tuttavia Kirsten Dunst, all'epoca diciottenne.
Elizabeth Banks compare comunque nel film, nei panni di Betty Brant, la segretaria di Jonah Jameson (J.K. Simmons) al Daily Bugle. Tuttavia l'attrice ha avuto modo di rifarsi negli anni successivi, diventando una delle figure principali di franchise come Hunger Games e Pitch Perfect.

Quanto è interessante?
0