El Camino: il film di Breaking Bad registra oltre 25 milioni di streaming in sette giorni

El Camino: il film di Breaking Bad registra oltre 25 milioni di streaming in sette giorni
di

In una mossa pubblicitaria insolita per il suo modus operandi, Netflix ha diffuso i dati di ascolto ottenuti da El Camino: Il film di Breaking Bad nei suoi primi sette giorni di programmazione in streaming.

Ebbene, il film con al centro la storia di Jesse Pinkman dopo la conclusione di Breaking Bad è stato visto da 25,734,392 di abbonati sulla piattaforma streaming del colosso americano e questo solo nei suoi primi sette giorni di diffusione, ovvero dall'11 ottobre al 18 ottobre scorsi. Secondo una precedente analisi effettuata dall'agenzia Nielsen, il film aveva già superato gli 8 milioni di visualizzazioni in sole 72 ore mentre spettatori che si sono collegati per vedere El Camino nel giorno del debutto del progetto creato da Vince Gilligan erano composti per il 36% da persone di età compresa tra i 18 e i 34 anni e il 40% di questi era di sesso maschile tra i 18 e i 49 anni. Insomma, un successo annunciato confermato dalle statistiche.

Su queste pagine potete recuperare sia la nostra recensione di El Camino, che l'analisi dedicata al finale. Tra le sorprese principali della pellicola, la tanto attesa reunion tra Aaron Paul e Bryan Cranston con quest'ultimo ritornato nei panni di Walter White per un cameo; lo vediamo verso la fine del film, in un ristorante, quando Jesse rivive uno dei primi giorni della loro collaborazione, ed è la prima volta in cui Cranston si è calato nei panni dell'iconico personaggio dalla fine di Breaking Bad.

Uno dei problemi di produzione legati a quella scena, oltre a riuscire a portare l'attore ad Albuquerque in gran segreto per non rovinare l'effetto-sorpresa all'uscita del film, era che durante le riprese Bryan Cranston era impegnato a Broadway con Network, e quindi non poteva essere calvo come il personaggio di Walter White richiedeva. Di conseguenza, il team dei truccatori ha dovuto applicargli una speciale calotta per coprire i capelli sottostanti. Lo potete vedere voi stessi nel video postato dallo stesso Cranston su Instagram. Inoltre, potete leggere quale finale alternativo Vince Gilligan avesse in mente per il film, come da lui stesso dichiarato.

Quanto è interessante?
3