Edward Furlong insoddisfatto della sua scena in Terminator: Destino Oscuro

Edward Furlong insoddisfatto della sua scena in Terminator: Destino Oscuro
di

Nel corso di una recente intervista Edward Furlong, noto per il suo ruolo in Terminator 2: Il Giorno del Giudizio reclutato quest'anno per un cameo in Terminator: Destino Oscuro, ha parlato della parte che gli è stata riservata nel film di Tim Miller.

L'attore, con un fare decisamente infastidito, ha dichiarato:

"Mi hanno gettato via! Il ruolo, in sostanza, era quello. Sono stato sul set un solo giorno. E sì, abbiamo usato un po' di CGI. Mi hanno pagato. Quindi, voglio dire, lo sapete. Mi fa quasi impazzire. Perché mi sarebbe piaciuto fare un film intero e fare un sacco di soldi. Mi piacerebbe fare di più, ma vedremo cosa succede."

Ad oggi, sfortunatamente per lui, non dovrebbe succedere granché per la saga creata da James Cameron: il film è stato un grosso fiasco al box office e il regista Tim Miller ha dichiarato di non voler mai più lavorare con Cameron, in quanto sotto la sua egida gli è stato impossibile avere il controllo del progetto.

Terminator: Dark Fate ha vantato un budget gigantesco di circa $185-196 milioni, ma finora ha incassato solo $235,1 milioni. Si prevede che gli studi coinvolti nella produzione perderanno circa $130 milioni di dollari.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo ad uno speciale Everycult su Terminator 2, secondo capitolo della saga scritto e diretto da James Cameron e del quale Destino Oscuro è un sequel diretto.

FONTE: Comingsoon
Quanto è interessante?
5