È morto, a soli 48 anni, il compositore candidato all'Oscar, Jóhann Jóhannsson

di

Jóhann Jóhannsson, compositore, musicista e produttore islandese, candidato all'Oscar e vincitore del Golden Globe, è morto ieri a Berlino. Aveva 48 anni e non si conoscono ancora i dettagli sulle cause della morte.

La notizia della scomparsa dell'artista è stata confermata dal suo manager, Tim Husom.

Conosciuto per composizioni che spesso fondevano l'elettronica con la musica classica, tra il lavori di Jóhannsson ci sono la colonna sonora vincitrice del Golden Globe per La Teoria del Tutto (2015) e Madre!

La Teoria del Tutto è stato anche nominato ai premi Oscar, BAFTA e Grammy.

Nel 2016, Jóhannsson è stato candidato ai premi Oscar e BAFTA per la colonna sonora del film Sicario del regista Denis Villeneuve. Sempre quell'anno, Jóhannsson ha composto la colonna sonora di Arrival, un'altra collaborazione avuta con Villeneuve, per la quale Jóhannsson ha ricevuto nomination ai Golden Globe, ai BAFTA e ai Grammy.

Jóhannsson ha quindi collaborato con il regista Darren Aronofsky in Madre!, pellicola del 2017 con Jennifer Lawrence e Javier Bardem. Oltre alle sue colonne sonore, Jóhannsson ha contemporaneamente lavorato alla sua carriera da solista e ha composto musica per il teatro, la danza e la televisione. Il suo primo album solista, Englabörn, è stato pubblicato nel 2002. I lavori successivi includono Virðulegu Forsetar (2004), Fordlândia (2008), IBM 1401 - A User's Manual (2006), The Miners 'Hymns (2010) e Orphée (2016).

Riguardo la sua prematura scomparsa, Tim Husom, il manager di Jóhannsson, ha fornito la seguente dichiarazione: "Sono molto triste. Oggi ho perso un amico, che era non solo uno dei musicisti più talentuosi che conosco, ma anche una persona estremamente intelligente. Abbiamo fatto molta strada insieme."

L'agenzia Gorfaine/Schwartz ha dichiarato: "Siamo profondamente rattristati dall'improvvisa perdita del nostro cliente e caro amico Jóhann Jóhannsson, il cui grande talento, umiltà e gentilezza ha arricchito le nostre vite incommensurabilmente. La sua musica ha ispirato molte nuove generazioni di registi e compositori. Mancherà moltissimo a tutta la sua famiglia Gorfaine/Schwartz e all'intera comunità della musica da film. Ci mancherà molto."

Jóhannsson lascia i suoi genitori, le sue sorelle e una figlia.

Quanto è interessante?
3