È morto Al Matthews, star di Aliens - Scontro finale e veterano del Vietnam

È morto Al Matthews, star di Aliens - Scontro finale e veterano del Vietnam
di

La star di Aliens - Scontro finale, Al Matthews, è morto all'età di 75 anni. Matthews aveva all'attivo una lunga carriera a Hollywood ma è ricordato per il ruolo del sergente Apone in Aliens - Scontro finale, primo sequel del cult di Ridley Scott, diretto da James Cameron. Matthews era un marine prima di dedicarsi al cinema.

Il suo debutto avvenne nel 1979, con il film bellico Yanks. Conobbe il primo successo nel 1983, interpretando il capo dei vigili del fuoco in Superman III di Richard Lester. Negli anni successivi, dopo Aliens - Scontro finale, Al Matthews si fece notare anche in Il quinto elemento di Luc Besson, nel ruolo del generale Tudor, e nel film della saga di James Bond, Il domani non muore mai, interpretando il sergente maggiore n. 3.
Al Matthews si distinse anche in radio e in tv, conducendo diversi programmi, e come cantante. Della sua carriera militare nei Marines, Matthews ricordava orgogliosamente di essere stato 'il primo marine nero ad essere meritoriamente promosso al grado di sergente'.
A quasi un trentennio dalla sua apparizione in Aliens - Scontro finale, fornì la voce al suo personaggio per il videogioco Aliens: Colonial Marines.
L'ultima apparizione davanti alla macchina da presa risale a qualche mese fa, nel western The Price of Death, diretto da Chip Baker e attualmente in post-produzione.
Al Matthews è stato ritrovato senza vita domenica nella sua casa di Orihuela Costa, nella provincia spagnola di Alicante.

FONTE: ScreenRant
Quanto è interessante?
3

Solo su Amazon.it trovi Sons of Anarchy La Serie Completa, il cofanetto DVD con tutta le le puntate della seri e tantissimi contenuti extra!