Dwayne 'The Rock' Johnson sarebbe favorevole ad un Superman nero

Dwayne 'The Rock' Johnson sarebbe favorevole ad un Superman nero
di

Hollywood è stata più volte accusata, nel corso degli ultimi anni, di star portando avanti una politica eccessivamente votata al politically correct e piegata quindi all'esigenza di dar spazio alle minoranze che finora ne avevano trovato poco: ultima polemica in ordine temporale è quella riguardo la protagonista de La Sirenetta.

Non tutti, però, guardano con sospetto alla crescente tendenza all'integrazione e al multiculturalismo nel cinema: nel corso della premiere di Hobbs & Shaw, spin-off di Fast and Furious che lo vedrà protagonista, Dwayne 'The Rock' Johnson si è infatti espresso a favore dell'atteggiamento di Hollywood in questi ultimi anni.

"Penso stiano andando alla grande. Penso, ovviamente, che Marvel abbia fatto un grandissimo lavoro nella costruzione di tutto ciò. E per me anche la DC, con Warner Bros. e DC stiamo facendo Black Adam. Penso che come ogni cosa tutto questo cresce e si evolve e prende le misure della società e di ciò che accade nel mondo. Penso che ad Hollywood, soprattutto con franchise e compagnie che sono piuttosto sensibili a certe questioni, si stia facendo un ottimo lavoro. Magari un giorno vedremo un Superman nero! E sì, ce l'avete proprio davanti" ha spiegato l'attore, proponendosi anche (scherzosamente?) come primo Clark Kent di colore della storia del cinema.

Per Hobbs & Shaw è previsto un esordio da 60 milioni di dollari nelle sale cinematografiche: qui trovate il trailer italiano del film.

Quanto è interessante?
3