Dungeons & Dragons, i fan boicottano il film per ostacolare Hasbro: i dettagli

Dungeons & Dragons, i fan boicottano il film per ostacolare Hasbro: i dettagli
di

Da qualche settimana il mondo di Dungeons & Dragons è in subbuglio a causa delle voci che vorrebbero Wizards Of The Coast, di proprietà di Hasbro, intenzionata a modificare la Open Game License, che consente a editori terzi di utilizzare liberamente elementi dei regolamenti di D&D. E nel calderone è finito anche il film live action.

Gli effetti di quest'ipotesi sono già concreti, con utenti che hanno prontamente annullato i loro abbonamenti alla D&D Beyond, e una campagna social di boicottaggio del film con l'hashtag #BoycottDNDMovie.

L'obiettivo è offuscare in qualche modo l'uscita di Dungeons & Dragons: L'onore dei ladri (Honor Among Thieves), con protagonista Chris Pine. Scoprite i protagonisti di D&D nel poster del film che verrà distribuito nel 2023.
Il film racconta la storia di un affascinante ladro e di un gruppo di improbabili avventurieri che realizzano il colpo del secolo con il recupero di una reliquia perduta. Tuttavia, le cose si complicano quando s'imbattono nelle persone sbagliate.

Nel cast del film anche Michelle Rodriguez, Sophia Lillis, Regé-Jean Page, Justice Smith e Hugh Grant. Secondo quanto si è appreso Dungeons & Dragons prende ispirazione dal MCU, e cercherà di raggiungere il successo anche sul grande schermo.

Ma la situazione non è certo delle più tranquille e i fan sperano che le loro azioni possano convincere Hasbro a tornare sui propri passi e non apportare modifiche alla Open Game License.

FONTE: AvClub
Quanto è interessante?
2