Dune, nel sequel ci sarà anche Feyd-Rautha? Ecco chi potrebbe interpretarlo

Dune, nel sequel ci sarà anche Feyd-Rautha? Ecco chi potrebbe interpretarlo
di

Nella giornata di martedì è stato ufficializzato il sequel di Dune, e i fan del romanzo di Frank Herbert possono finalmente tranquillizzarsi. Le premesse, del resto, c'erano tutte, e lo stesso regista Denis Villeneuve non ha mai fatto mistero di aver concepito la sua opera come un film in due parti.

Erano molti gli indizi che facevano pensare che Villeneuve stesse "conservando" qualche spunto per la seconda parte, a cominciare dal minutaggio di Zendaya in Dune. Per non parlare dell'assenza di Feyd-Rautha Harkonnen, personaggio interpretato da Sting nella versione del 1984 diretta da David Lynch.

Nipote del barone Harkonnen e fratello minore di Glossu Rabban Harkonnen (interpretati rispettivamente da Stellan Skarsgård e Dave Bautista nel film di Denis Villeneuve), Feyd-Rautha finisce per diventare una sorta di immagine speculare di Paul, il personaggio interpretato da Timothée Chalamet nel nuovo adattamento di Dune. In mancanza di riferimenti al riguardo, sono in molti ad aver pensato che Feyd-Rautha sarebbe apparso nel sequel, e sono già iniziate le speculazioni dei fan su chi potrebbe interpretarlo.

Come possiamo vedere nel tweet in calce alla notizia, c'è chi vedrebbe bene Robert Pattinson dopo The Batman, ma sono diversi i nomi dei potenziali attori chiamati in causa.

"Siamo entusiasti di continuare questo viaggio con Denis, il suo cast e la troupe, e i nostri partner di Legendary" ha commentato Toby Emmerich di warner Bros. annunciando il sequel di Dune. "Non vediamo l'ora di portare il prossimo capitolo di questo racconto epico nelle sale."

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2