Dune, MacLachlan giudica il look di Chalamet: 'Capelli ok, ma deve assumere più spezia'

Dune, MacLachlan giudica il look di Chalamet: 'Capelli ok, ma deve assumere più spezia'
di

Nonostante non sia generalmente considerato tra i film più riusciti di David Lynch, il Dune messo in scena dal regista di Inland Empire nel 1984 riuscì comunque a farsi apprezzare per alcuni elementi diventati in qualche modo iconici, come la splendida colonna sonora dei Toto e, ovviamente, il protagonista Kyle MacLachlan.

Il Paul Atreides interpretato dall'attore-feticcio di Lynch, per quanto ben diverso da quello tratteggiato da Frank Herbert nel celebre ciclo letterario, riuscì infatti a farsi apprezzare grazie ad una caratterizzazione efficace che apre ora, inevitabilmente, al confronto con l'interpretazione che Timothée Chalamet fornirà nel film di Denis Villeneuve.

Ad esprimere il suo parere sulla questione è stato poche ore fa proprio MacLachlan che, mettendo a confronto un fotogramma del suo Paul con uno preso in prestito dal trailer del Dune di Villeneuve, ha sentenziato: "I capelli vanno bene, ma dobbiamo far assumere più spezia a Timothée Chalamet". Il riferimento è ovviamente al colore degli occhi: le pupille blu sono infatti indice di assuefazione al Melange (o spezia, appunto), la sostanza di cui è ricco il pianeta Arrakis, e in questo effettivamente il Paul visto nel trailer sembra ancora ben lontano dal raggiungere i livelli della sua precedente incarnazione!

Niente paura, comunque: come chi conosce la storia di Dune ben sa, il nostro duca in erba avrà tutto il tempo di veder cambiare il colore dei suoi occhi a film in corso! Negli ultimi giorni, intanto, è stato rilasciato il primo spot TV di Dune; qui, invece, trovate tutti i dettagli sulla versione di Eclipse inclusa nel trailer di Dune.

Quanto è interessante?
2