Dune, Denis Villeneuve:"Siamo arrivati allo sprint finale"

Dune, Denis Villeneuve:'Siamo arrivati allo sprint finale'
INFORMAZIONI FILM
di

Warner Bros. ha arruolato Denis Villeneuve per portare sul grande schermo un adattamento del romanzo sci-fi di Frank Herbert, Dune. Il regista pare abbia accettato dopo aver avuto la conferma di poter sviluppare la trama su due film diversi e nonostante il secondo film non sia ufficiale, il cast del primo è di prim'ordine.

Nel corso di un'intervista recente rilasciata a Montreal, Denis Villeneuve ha svelato di aver diviso le riprese in due fasi, e si stava preparando alla seconda fase delle riprese quando è scoppiata la pandemia:"Stavamo per finire alcune riprese... il film era quasi finito. Dune è stato realizzato in maniera insolita, in pratica abbiamo effettuato le riprese principali, quindi ho modificato quella parte del film e stavo pianificando di tornare a prendere alcuni elementi in seguito perchè volevo riadattare il film; avevo bisogno di tempo, ed è un lusso che ho avuto [prima della pandemia]... Il virus ha colpito il Nordamerica quando stavamo per tornare indietro ed occuparci di quelle riprese" ha dichiarato Villeneuve.

"Siamo allo sprint finale per finire in tempo il film. Ci è stato permesso di tornare a girare, torneremo a girare quelle sequenze aggiuntive in poche settimane, quelle che dovevamo realizzare prima. Significa che dovevo anche finire alcuni elementi del film in VFX e il montaggio a Montreal, mentre la mia crew rimaneva a Los Angeles" ha dichiarato.
Villeneuve ha parlato anche di alcuni aspetti del suo ruolo da regista:"In quanto regista ci sono cose che possono essere fatte da remoto. La supervisione di alcuni effetti speciali, con alcuni accorgimenti tecnologici, ma il montaggio non lo è affatto. Essere lontano dal mio montatore Joe Walker è un problema, mai come ora ho compreso come il montaggio sia come suonare della musica insieme ad un altro, è necessario essere nella stessa stanza. Si tratta d'interazione umana, spontaneità, energia. Mi manca non essere nella stessa stanza con il mio montatore, lavorare così è davvero penoso".
A quel punto Villeneuve ha paragonato il montatore come uno psichiatra, spiegando la difficoltà di lavorare a distanza:"Forse uno dei motivi è che il montatore è uno psichiatra, lui è il solo in grado di gestire i miei attacchi di panico e le mie incertezze, ma anche di condividere la mia gioia. In futuro, semmai succedesse ancora una cosa simile, farei in modo che il montatore sia vicino a me".
Il cast di Dune comprende Timothée Chalamet, Zendaya, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac e Jason Momoa.
A luglio Rebecca Ferguson ha svelato quando inizieranno le riprese aggiuntive di Dune mentre Denis Villeneuve sta già pensando al prossimo film.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1