Dune, Denis Villeneuve parla della Parte Due e del futuro di Paul Atreides

Dune, Denis Villeneuve parla della Parte Due e del futuro di Paul Atreides
di

Dune: Parte Due è in fase di sviluppo, e poche sono le informazioni che Denis Villeneuve ci ha concesso. Tra le varie cose raccontate ai fan, Villeneuve ha rivelato che Zendaya avrà un ruolo importante nel sequel. Ora ha parlato di Paul.

In primis il regista ha promesso che il sequel sarà gestito su "un fantastico playground". La natura apparentemente autosufficiente del primo film, che ha introdotto chi non conosceva Dune a quel mondo, ha funzionato a vantaggio del franchise.

Adesso, secondo Villeneuve, se si potessero usare solo quattro parole per riassumere cosa aspettarsi dalla storia del sequel di Dune, direbbe che questa pellicola sarà "un gioco di scacchi". Nello scorso film Paul Atreides di Timothée Chalamet è sopravvissuto all'importante tentativo di cancellare la sua linea familiare dai giochi, e il destino suggerisce cose grandi o terribili per il suo futuro. Nel prossimo capitolo si entrerà però nel vivo del gioco, e Paul dovrà prendere parte all'azione ma con intelligenza.

Purtroppo le notizie fornite da Villeneuve sono poche, e finiscono qui. "Non posso dire niente del film, non mi piace parlare di progetti mentre li sto realizzando" ha detto infatti il regista. "Ma [posso dire che] probabilmente sarà la sfida più grande della mia carriera, ancora una volta, perché [la seconda parte] è molto più complessa della prima parte." Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
1