Dune, Denis Villeneuve: "Ecco quando ho capito che Timothée Chalamet era la scelta giusta"

Dune, Denis Villeneuve: 'Ecco quando ho capito che Timothée Chalamet era la scelta giusta'
di

Dune 2 arriverà presto e nell'attesa il regista, Villeneuve, parla ad A.V. Club del primo film. Dune ha riscosso un grande successo, e il merito è anche degli attori che hanno interpretato i protagonisti. Proprio a tal proposito, Villeneuve ha raccontato il momento in cui ha capito che Timothée Chalamet era la scelta perfetta.

Chalamet nella pellicola ha interpretato il protagonista, Paul Atreides, dimostrando ancora una volta la sua cifra attoriale. La scena girata a inizio produzione che ha fatto sorridere per la prima volta Villeneuve, è stata quella del Gom Jabbar, dove Paul viene messo alla prova. Il personaggio deve sopportare un grandissimo dolore, ed è in questo momento che conosciamo davvero lui e il suo mondo.

"La cosa è questa: c'è una scena che abbiamo girato proprio all'inizio delle riprese che è la scena di Gom Jabbar" ha detto il regista. "[Qui] Raggiungiamo uno strano, inconscio, processo di trasformazione e quella trasformazione... quando abbiamo girato la scena ho visto questa trasformazione in Timothée. E quando ho visto quel potere far crescere ciò che ha portato al personaggio, ho visto con i miei occhi Paul Atreides diventare qualcos'altro. In quel momento, Timothée non lo ha visto, ma io stavo letteralmente ballando dietro la telecamera."

Il casting è una cosa molto difficile, si sa. Se viene scelto l'attore sbagliato per un ruolo, infatti, tutto il film può essere compromesso. Ciò che aiuta un film a diventare grande è dunque anche trovare l'attore giusto al momento giusto, e Villeneuve ci è riuscito.

"Ero tipo, 'Oh dio, è fantastico. È così potente. Sono così profondamente felice. Grazie agli dei del cinema. Non ho fatto un casino!' Ho scelto il giusto Paul Atreides" ha continuato il regista. E di questo, ovviamente, siamo contenti anche noi.

Adesso, i fan, attendono l'arrivo di Dune 2 che sarà più divertente del primo secondo Villeneuve.

Quanto è interessante?
2