Dune, Denis Villeneuve assicura:"Feyd sarà un personaggio importante nella Parte 2"

Dune, Denis Villeneuve assicura:'Feyd sarà un personaggio importante nella Parte 2'
di

Nonostante il budget per la prima parte ammontasse a ben 165 milioni di dollari, Legendary Pictures e Warner Bros. hanno dato il semaforo verde alla seconda parte di Dune, visti gli ottimi risultati al botteghino, con 353 milioni di dollari d'incasso. Dune: Parte 2 dovrebbe iniziare la produzione la prossima estate.

L'uscita nelle sale è prevista per il mese di ottobre 2023, e uno dei principali argomenti di discussione è il candidato a rivestire il ruolo di Feyd-Rautha Harkonnen, che probabilmente vedremo in una versione totalmente differente rispetto a quella di Sting nel film di David Lynch del 1984.

In un'intervista rilasciata a Empire, Denis Villeneuve ha parlato proprio dell'importanza di Feyd nella seconda parte, dopo aver dichiarato che Dune: Parte 2 sarà più divertente e movimentato:"Decisamente. Si tratta di una scelta che ho fatto personalmente. C'erano abbastanza personaggi che sono stati introdotti in questa prima parte, e sarà più elegante mantenere Feyd per la seconda parte. Sarà sicuramente un personaggio molto, molto importante nella seconda parte".

Dato che le riprese inizieranno tra meno di otto mesi, non dovrebbe trascorrere molto tempo prima di sapere il nome dell'attore che si troverà ad affrontare Paul Atreides (Timothée Chalamet) in Dune: Parte 2.
Secondo voi chi verrà scelto per il ruolo di Feyd? Nel frattempo potete leggere la nostra recensione di Dune, la nuova trasposizione cinematografica del romanzo di Frank Herbert.

Quanto è interessante?
4