Dune 2, Stellan Skarsgård:"Ho voluto cambiare approccio per il Barone Harkonnen"

Dune 2, Stellan Skarsgård:'Ho voluto cambiare approccio per il Barone Harkonnen'
di

Stellan Skarsgård è pronto a tornare nella seconda parte di Dune, il film diretto da Denis Villeneuve e in uscita nelle sale cinematografiche il prossimo 28 febbraio. L'attore svedese riveste i panni del Barone Harkonnen e in un'intervista ha parlato di un cambiamento nell'approccio al suo personaggio.

"Non volevo portare nulla di più al Barone. Il punto è che meno si sa di lui, in un certo senso, meglio è. Se fosse stato in diverse scene non sarebbe stato pericoloso nemmeno la metà. Quindi, dovevi ridurlo al minimo e assicurarti che fosse davvero terrificante. Questo marchio è stato apposto sul film e ha continuato su ogni scena per il resto del film" ha spiegato Skarsgård, entusiasta di tornare sul set con Denis Villeneuve:"Ha pianificato bene ma non al punto da eseguire solo ciò che aveva preparato alla scrivania. Improvvisa, vede le cose, si entusiasma per le cose, e tu ti entusiasmi perché lui è entusiasta. È molto, molto piacevole". Sul nostro sito è disponibile un'analisi del trailer di Dune 2, a pochi giorni dall'uscita.

Il Barone Harkonnen mostrerà le conseguenze del primo film:"È stato ferito. Il gas velenoso nel primo episodio lo ha reso un invalido, e dipende dal supporto vitale; quei globi che vedresti con i tubi e tutto il resto. Ed è debole, quindi deve trovare un successore. Cosa mi ha attratto nel secondo film? Ho sempre voluto lavorare di nuovo con Denis Villeneuve, e volevo far parte anche del secondo film ma non volevo essere di nuovo grasso. Quindi, è stato un po' come dire 'Va bene, lo farò', è il tipo di sentimento che ho provato".

Non perdetevi la nostra recensione di Dune, in attesa di vedere al cinema la seconda parte.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi