Netflix

Duncan Jones, regista di Mute, a ruota libera sul film Netflix in uscita oggi

di

Deadline ha avuto l’opportunità di incontrare Duncan Jones, film-maker e sceneggiatore della pellicola originale sviluppata dal servizio streaming, nel corso di una intervista. Durante la chiacchierata sono emerse alcune curiosità a proposito del processo di elaborazione del progetto, aneddoti che vi sveliamo dopo il salto della notizia.

In occasione del rilascio di Mute vi proponiamo alcuni spezzoni di una interessante conversazione che il regista Duncan Jones ha tenuto con uno dei portali di informazione sul mondo dell’intrattenimento più famosi al mondo:

Abbiamo attraversato svariate fasi. Si è pensato di realizzarlo in diverse città con altrettanti differenti attori, cercando di farlo sviluppare da altri studios qui all’American Film Market. Ad un certo punto abbiamo tentato di accrescere l’interesse attorno al progetto realizzando un film d’animazione. (…) Una pellicola d’animazione in motion capture, creata con le tecnologie dei computer. Stavamo realmente provando qualunque altra strada pur di catturare l’interesse della gente affinchè potesse diventare realtà”.

A proposito degli elementi che, invece, sembravano ostacolare il via libera per il progetto pensato già dal lontano 2009:

Quello che ci osteggiava era lo script cupo e complesso ed il tema così atipico da ciò che normalmente cattura il richiamo degli studios. (…) Stuart (Fenegan, produttore, ndr) ha svolto quest’incredibile lavoro di ricerca di ogni opzione, fino a quando Netflix non si è detta disposta a realizzarlo. Penso che abbiamo raggiunto la giusta combinazione di budget e cast”.

Il film segue le avventure di Leo (Alexander Skarsgård), un uomo muto in cerca di una persona scomparsa nell’anno 2052 a Berlino, che si trova a duellare con due furfanti interpretati da Rudd e Theroux.

Diretto dal regista inglese Duncan Jones, già autore di Moon, Source Code e Warcraft: L’inizio, la sceneggiatura del film originale Netflix è stata curata dalla penna dello stesso Jones assieme alla collaborazione di Michael Robert Johnson (Sherlock Holmes, Pompei). La colonna sonora è stata scritta dal compositore Clint Mansell (Il cigno nero), mentre Gary Shaw si è occupato della fotografia della pellicola. Gavin Bocquet (Star Wars), invece, ha lavorato al reparto scenografico.

Nel cast artistico del lungometraggio figurano Alexander Skarsgård (Tarzan, Big Little Lies), Justin Theroux, Paul Rudd, Sam Rockwell, Seyneb Saleh, Robert Sheehan e Noel Clarke.

Mute è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix a partire dal 23 febbraio.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
1