Duncan Jones ha dei suggerimenti per il nuovo Lanterna Verde

di

Il personaggio di Lanterna Verde avrà una seconda possibilità per conquistare gli spettatori cinematografici. Dopo il fallimento del film con Ryan Reynolds, sarà ora David S. Goyer (scrittore dei Batman di Nolan) a sceneggiare la nuova pellicola. E Duncan Jones ha dei consigli per lui.

Il regista di Moon e Warcraft ha infatti espresso la sua opinione, decisamente interessante, in una serie di tweet:

“Lanterna Verde dovrebbe essere un tipo non particolarmente brillante, che è costretto a trovare nuove e fantasiose idee per usare l’anello”. Per chi non lo sapesse, infatti, l’anello da cui l’eroe prende i propri poteri gli permette di realizzare qualsiasi cosa gli passi per la mente. Se questo è l’oggetto che tutti noi vorremmo avere, non è esattamente l’idea perfetta per creare una trama avvincente.

“Il limite dell’anello non dovrebbe essere una questione di batteria, ma piuttosto l’obbligo di usarlo ogni volta in modo diverso. Le difficoltà a cui Lanterna Verde va incontro mi hanno sempre perplesso: hai un anello che può fare qualsiasi cosa e hai anche difficoltà a vincere i tuoi nemici? Che grande eroe…”

Jones ha poi spiegato che è essenziale per il personaggio essere un po’ stupido perché la storia funzioni: “La cosa interessante nella versione “stupida” di Lanterna Verde è che ha un potere assoluto, ma non ha l’intelligenza per farlo funzionare. È una situazione fantasticamente frustrante!”.

Chissà però se il tono dell’universo cinematografico DC permetterebbe l’esistenza di un simile personaggio. Pare difficile immaginarselo interagire con i serissimi Batman e Superman di Zack Snyder, anche dopo il trailer di Justice League, che promette una maggior comicità di quella a cui ci hanno abituati finora.

Ad ogni modo, non aspettatevi un Lanterna Verde diretto da Duncan Jones; il regista è stato piuttosto categorico a riguardo: “Non farò un film su Lanterna Verde: credo sia un personaggio stupido. Ma spero che qualcuno mi mostri che sto sbagliando. L’ho detto e lo ripeto: il solo supereroe su cui farei un film sarebbe il Dr. Manhattan… e, fidatevi, non avrebbe un lieto fine”.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
0