Duel fa 50 anni: perché il cult di Spielberg è uno dei miglior film tv di sempre?

Duel fa 50 anni: perché il cult di Spielberg è uno dei miglior film tv di sempre?
di

Duel di Steven Spielberg compie 50 anni questo mese: presentato per la prima volta nel novembre del 1971, il film tv venne acclamato immediatamente come un capolavoro e lanciò un giovane promettente regista nel mainstream di Hollywood.

Il film, tratto dall'omonimo racconto di Richard Matheson, autore anche della sceneggiatura, esordì in televisione nel programma ABC Movie of the Week e rappresentò l'esordio assoluto di Steven Spielberg nel mondo del lungometraggio, dato che il regista emergente prima di allora aveva realizzato solo cortometraggi. La storia, spunto semplicissimo ma di grande impatto nel tipico stile del cinema b-movie, racconta dell'incontro-scontro tra un commesso viaggiatore e un misterioso individuo (che non si vede mai in faccia) ed è raccontato senza un attimo di sosta come un lungo inseguimento tra un'auto e un camion.

Dal primo passaggio in onda Duel si dimostrò un successo strepitoso, al punto che la Universal - che lo aveva prodotto - due anni dopo, nel 1973, diede a Spielberg l'opportunità di realizzare una 'director's cut' con scene aggiuntive da portare al cinema: la durata del montaggio fu estesa dai 74 minuti televisivi ai 90 minuti cinematografici, e Duel iniziò a fare il giro dei cinema di tutto il mondo, tra Europa e Australia, due anni prima dello storico debutto de Lo squalo.

Un film che, nel suo piccolo, nascondeva tutta l'ambizione dell'allora neonato movimento della New Hollywood (in più di un senso racchiudendone anche uno degli stilemi di punta, l'on the road) prefigurando già tutte le caratteristiche principali del cinema di Steven Spielberg, prima tra tutti quella mediazione tra l'esigenza della spettacolarità del blockbuster e la necessità di uno sguardo autoriale personale e distintivo.

Se non avete mai visto Duel è il momento perfetto per rimediare: vi promettiamo che, nonostante le 50 candeline, non sembra invecchiato di un giorno.

Quanto è interessante?
2