Dracula, Chloe Zhao dirigerà un film sci-fi western sul vampiro Universal

Dracula, Chloe Zhao dirigerà un film sci-fi western sul vampiro Universal
di

Mentre il suo Nomadland è divenuto velocemente uno dei film più apprezzati della stagione cinematografica 2020-2021, vincitore del Leone d'Oro a Venezia e candidato anche di recente a 4 Golden Globes tra cui Miglior Film e Miglior Regia, la talentuosa e lanciatissima Chloe Zhao ha trovato il suo nuovo film da regista.

Occupata attualmente con la post-produzione de Gli Eterni, ormai si spera in procinto di terminare del tutto, la Zhao ha firmato con Universal Pictures per scrivere, dirigere e produrre con la sua etichetta Highwayman un nuovo take sul mitico personaggio di Dracula, vampiro creato da Bram Stoker per cui l'autrice ha pensato a una rivisitazione in chiave western sci-fi davvero intrigante.

Non è onestamente chiaro se si tratti dello stesso reboot di Dracula che fino a pochi mesi fa stava sviluppando sempre per Universal la regista Karyn Kusama, ma potrebbero anche essere progetti differenti, o anche se il titolo sia passato di mano dopo un lack creativo della Kusama.

Lo riporta l'Hollywood Reporter, comunque, che specifica come "la versione della Zhao è descritta come un western originale, futuristico e fantascientifico. Il tema portata sarà quello dell'emarginazione sociale, lo stesso che la Zhao ha già affrontato in diversi sui progetti". In una dichiarazione, la regista ha detto:

"Sono sempre stata affascinata dai vampiri e dal concetto dell'Altro che incarnano nella loro essenza".

Vi lasciamo al trailer di Nomadland.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1