Dove chi entra urla: Giosada debutta al cinema per la regia di Fabrizio Pastore

INFORMAZIONI FILM
di

Fabrizio Pastore debutta alla regia con Dove chi entra urla, film interamente girato a Bari, che racconta la storia della città, una vicenda surreale, onirica, ispirata all'omonimo racconto breve di Alessandra Minervini. Il film è prodotto da ArifaFilm insieme con Giampiero De Robertis e nel cast ci sarà anche Giosada.

Vincitore dell'ultima edizione di X Factor, Giovanni Sada, in arte Giosada, ha da poco rifiutato la partecipazione a Sanremo, ma non ha disdegnato la possibilità di mettersi nuovamente dinanzi a una telecamera, stavolta però su un set cinematografico, per l'opera prima di Pastore. Racconteranno insieme la storia di Priso, un trentenne che non studia, non lavora, non fa sport, non ha la patente e non ha la fidanzata: un inetto che ha deciso di rimanere fermo, per evitare di sbagliare. Priso, però, da questa inettitudine troverà la strada per il successo, inventandosi lo sfogatoio.

«Ho conosciuto Giosada come musicista e mi sembrava la persona giusta per interpretare un ragazzo di oggi in tutta la sua fragilità e la sua ribellione» ha detto Fabrizio Pastore a La Repubblica. Il regista, insieme con Antonello Arciuli, è anche sceneggiatore e autore delle musiche: nato a Bari nel 1981, ha studiato giurisprudenza, laureandosi nel 2008, per poi aprire una piccola bottega in cui dipinge quadri, la Mulus in luna. Il negozio ha però poi chiuso per problemi economici, ma ora il cinema e il suo primo lungometraggio gli daranno la rivincita che cercava.

Quanto è interessante?
0