Dopo Spectre, Tom Hardy parla di un suo possibile James Bond

di

L'attore ha risposto divertito alle provocatorie domande su una sua presunta partecipazione al prossimo film su 007. Sarebbe disposto a vestire i panni della spia con un regista in particolare.

Tom Hardy fa riferimento a Christopher Nolan e il progetto non è così campato in aria come sembra. A quanto pare Nolan avrebbe parlato con i produttori del film nel corso degli anni ma il progetto di un suo James Bond non ha mai funzionato. “Chris Nolan, sarebbe un regista fantastico per un film di James Bond”, ha detto Tom Hardy.

L’attore ha già lavorato con il regista di Memento ne Il cavaliere oscuro - Il ritorno e in Dunkirk, prossimo all’uscita. “Daniel [Craig] è così bravo e quello che Sam Mendes e Barbara [Broccoli] hanno fatto è impressionante - ha dichiarato Hardy sui precedenti film su 007, ultimo Spectre - Sarebbe difficile quindi immaginare un seguito. Mi chiedo cosa diventerebbe il franchaise e se mi viene nominato qualcuno come Chistopher Nolan, penso sia una figura potente che porterebbe qualcosa di nuovo e creerebbe qualcosa di profondo”.

Quanto è interessante?
0