Netflix

Dopo Mute, Duncan Jones non lavorerà in esclusiva per Netflix

di

Mute, il nuovo film di Duncan Jones (sfortunatamente, stroncato dalla critica) è disponibile alla visione direttamente su Netflix. E durante un Q&A Jones elogia Netflix per avergli dato la possibilità di realizzare una pellicola che non avrebbe trovato una "casa" in nessun'altro studio.

Jones ribadisce come, negli ultimi tempi, gli studios Hollywoodiani non vogliono più prendersi grossi rischi e, per questo, il suo Mute non avrebbe mai trovato l'appoggio di grossi studios cinematografici.

Ma nel Q&A moderato dal regista di Star Wars: Gli Ultimi Jedi Rian Johnson, Ducan Jones ha spiegato che, nonostante l'ottima esperienza di Mute, non lavorerà in esclusiva con Netflix: "Se fai un film di Netflix, e poi fai un altro film di Netflix, ad un certo punto la gente non sa più se giri film buoni oppure no, perché non ci sono tante informazioni sul come vadano queste pellicole. Ci sono delle statistiche, il che è grandioso, ma non saprai mai se qualcuno li ha visti".

Il regista ha spiegato che la sua idea è quella di tornare a lavorare per i film sul grande schermo, per poi tornare - eventualmente - anche su Netflix in un secondo momento.

Nel cast artistico di Mute figurano Alexander Skarsgård (Tarzan, Big Little Lies), Justin Theroux, Paul Rudd, Sam Rockwell, Seyneb Saleh, Robert Sheehan e Noel Clarke.

FONTE: IW
Quanto è interessante?
3