Star Wars

Donnie Yen sa perché Star Wars va così male al botteghino cinese

Donnie Yen sa perché Star Wars va così male al botteghino cinese
di

Donnie Yen, interprete del monaco guerriero cieco Chirrut Îmwe in Rogue One: A Star Wars Story di Gareth Edwards, ha spiegato come mai i film del franchise stiano faticando al botteghino cinese.

Nonostante sia uno dei franchise più popolari del mondo, se non il più popolare, Star Wars non ha spopolato in Cina negli ultimi anni, con Il Risveglio della Forza che ha incassato molto meno rispetto alle aspettative e con Gli Ultimi Jedi.

In una recente intervista concessa a JoBlo, Yen ha spiegato perché secondo lui la saga della Disney non riesca a prendere piede nel Regno di Mezzo. "Il pubblico cinese non è cresciuto con la saga di Star Wars, quindi sfortunatamente adesso l'idea di trapiantare in Cina questo tipo di cultura non sta funzionando come ci si poteva aspettare", ha spiegato l'attore. "La Marvel è molto più facile da comprendere per il pubblico cinese. Star Wars presenta un intero universo, la Marvel invece usa personaggi e costumi e star mondiali che hanno più presa sul pubblico cinese. Il divario fra il film stesso e il pubblico si assottiglia, con la Marvel."

L'attore sostiene che molti cineasti americani non si sono presi il tempo necessario per comprendere fino in fondo il modello cinematografico asiatico, perché se lo avessero fatto non sarebbero rimasti sorpresi del fallimento commerciale di un franchise come Star Wars. "Quando parli di film americani, stai essenzialmente parlando del cinema occidentale: la struttura, la finanza, la distribuzione, il marketing", ha detto Yen. "I cineasti cinesi stanno ancora imparando, ma allo stesso tempo abbiamo un vantaggio. Abbiamo guardato e studiato questi film. Ma - viceversa - non credo che abbastanza registi occidentali abbiano dedicato del tempo ad analizzare davvero il mercato asiatico, ecco perché noterete che molti film americani non funzionano qui."

Le riprese di Star Wars: Episodio IX iniziano questa settimana. Diretto da J.J. Abrams, il film arriverà a dicembre 2019. Ma a questo punto pare che la Disney farebbe bene a rivedere le proprie ambizioni per quanto riguarda il mercato cinese.

FONTE: JoBlo
Quanto è interessante?
4