Netflix

Don't Look Up, errore in una scena mostra la vera troupe del film: interviene Adam McKay

Don't Look Up, errore in una scena mostra la vera troupe del film: interviene Adam McKay
di

Non guardate in alto, ma non guardate neanche troppo in profondità di campo: a un'ora e ventotto minuti dall'inizio di Dont' Look Up, il nuovo film Netflix di Adam McKay con protagonisti Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence, compare infatti un'inquadratura con la vera troupe del film.

Nella scena incriminata, 'beccata' da uno spettatore che ha condiviso il frame su TikTok (a proposito, sul web Don t Look Up è stato paragonato a Idiocracy), mettendo in pausa la riproduzione e fermando l'immagine al momento giusto si può vedere chiaramente la troupe del film con tutte le attrezzature del mestiere, visiere e mascherine d'ordinanza per le misure anti-covid comprese. Guardando il film a velocità normale si potrebbe mancare il dettaglio, o registrarlo inconsciamente come inerente alla storia: la scena in questione del resto riguarda dei disordini in corso, e uno spettatore poco attento potrebbe pensare che quella troupe sia lì per documentare ciò che sta succedendo.

In realtà non è così, e cliccando sul tasto 'pausa' si può chiaramente intuire che quella all'interno del film è davvero la troupe di Don't Look Up, finita in campo per errore. Ma si tratta davvero di un errore? Secondo Adam McKay, che ha commentato la faccenda su Twitter, quell'inquadratura è stata lasciata deliberatamente nel film per documentare la 'strana esperienza delle riprese'. Potete trovare il tweet del regista di Vice e de La grande scommessa in calce all'articolo.

Che cosa ne pensate? C'è stata davvero la volontà di lasciare l'errore all'interno del film come 'easter-egg' oppure si è trattato semplicemente di una svista che ora McKay sta cercando di mascherare? Probabilmente non lo sapremo mai.

Nel frattempo, ecco un altro dettaglio che potrebbe esservi sfuggito: il cameo di Chris Evans in Don t Look Up.

Quanto è interessante?
2