Netflix

Dolemite Is My Name: Craig Brewer racconta una scena con Wesley Snipes

Dolemite Is My Name: Craig Brewer racconta una scena con Wesley Snipes
di

Nel nuovo film con protagonista Eddie Murphy, Dolemite Is My Name, c'è un personaggio interpretato da Wesley Snipes, piuttosto eccentrico e spesso ubriaco. Il regista di Dolemite Is My Name, Craig Brewer ha voluto raccontare qualche dettaglio in più sulla scena del kung fu, e di come si sia rivelata più divertente nella realtà.

"La scena del kung fu in cui Rudy prende a calci il ragazzo nel bagagliaio, l'abbiamo girata nella stessa casa in cui abbiamo girato la scena in Dolemite. Quel giorno abbiamo invitato il direttore della fotografia originale, Nick Josef von Sternberg. Ci stava raccontando storie su D'Urville Martin, dicendo che era venuto sul set e non era così interessato perché si rese conto che non c'erano soldi per farlo ubriacare. Allora si distese sul pavimento, praticamente semi svenuto".

In particolare questa scena in cui Eddie Murphy scalcia in maniera ridicola un ragazzo nel bagagliaio. Brewer aggiunge:"Nella vita reale l'attore si è semplicemente sdraiato e ha rinunciato. E penso - o meglio, una parte di me lo pensa - che la scena sarebbe stata ancora più divertente se fosse stata così anche nel film".
Dolemite Is My Name si basa su una storia vera e molti momenti del film sono realmente accaduti nella vita reale.
Su Everyeye.it potete leggere la nostra recensione di Dolemite Is My Name. Eddie Murphy parteciperà anche a Beverly Hills Cop 4, come confermato dallo stesso attore.

Quanto è interessante?
1