Marvel

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: la storia degli Illuminati, spiegata bene

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: la storia degli Illuminati, spiegata bene
di

Doctor Strange nel Multiverso della Follia sta godendo di un esordio da record al box office nord-americano e globale, merito anche della curiosità che i Marvel Studios sono riusciti a generare sull'esordio nel MCU degli Illuminati.

Questo gruppo di supereroi, che protegge Terra-838, una delle realtà alternative visitate da Doctor Strange durante il film, è composto dalle varianti di quell'universo di Professor Charles Xavier, Captain Carter, Black Bolt, Captain Marvel, Mordo Stregone Supremo e Reed Richards, alias Mr. Fantastic: il team sembra essere il principale gruppo di difensori della Terra di questa realtà (gli X Men non vengono mai nominati, ma in base alle parole di Reed Richards potrebbero esistere i Fantastici Quattro), poiché sono stati gli unici eroi a scendere in campo nella lotta contro Thanos.

Si può dedurre dunque che in questo universo gli Avengers non si siano mai formati, e anche la sola esistenza di Captain Carter fa presumere che Steve Rogers non sia mai diventato Captain America (cosa che avrebbe avuto un impatto anche sugli esperimenti di Bruce Banner e la conseguente creazione di Hulk, e così via). Allo stesso modo, non c'è alcuna traccia di Iron Man (che, paradossalmente, nei fumetti è uno dei fondatori degli Illuminati): l'unico segno del suo passaggio potrebbe essere rappresentato dalle Sentinelle Ultron, ma l'identità del loro creatore non viene rivelata e quindi le si può comodamente ricondurre alla mente geniale di Mr. Fantastic.

Al pubblico viene poi raccontato che anche in questa realtà Thanos ha cercato le Gemme dell'Infinito per bilanciare l'universo, ma a quanto pare gli Illuminati sono riusciti ad intercettarlo su Titano e ad ucciderlo prima che potesse invadere la Terra. Probabilmente dunque in questo universo lo Snap non si è mai verificato, ma la vittoria del gruppo è costata la vita a Doctor Strange, fatto fuori dai suoi compagni perché corrotto dal Darkhold, utilizzato dallo Stregone Supremo nel disperato tentativo di trovare un modo per sconfiggere Thanos.

Doctor Strange tuttavia era il fondatore degli Illuminati, e il gruppo - guidato successivamente da Xavier - ha deciso di nascondere al mondo la verità sulla morte dello Stregone Supremo, facendolo passare per un eroe agli occhi della gente. Dopo gli eventi del film l'unico degli Illuminati ad essere sopravvissuto è Karl Mordo, sfuggito alla furia di Scarlet Witch perché impegnato a darsele con il Doctor Strange del MCU.

In attesa di scoprire se John Krasinski sarà anche il Mr Fantastic del MCU, vi ricordiamo che Doctor Strange nel Multiverso della Follia è attualmente in programmazione nei cinema italiani.

Quanto è interessante?
2