Marvel

Doctor Strange, l'attrice Zara Phythian accusata di violenza sessuale su minore

Doctor Strange, l'attrice Zara Phythian accusata di violenza sessuale su minore
di

Mentre i fan non vedono l'ora di andare al cinema per scoprite tutti i segreti di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, gli ultimi giorni di spinta promozionale per l'uscita del film rischiano di essere disturbati dalle accuse di violenza sessuale su minore mosse all'attrice Zara Phythian.

L'attrice e stuntwoman, nota al pubblico dei Marvel Studios per aver interpretato una degli scagnozzi del villain Kaecilius di Mads Mikkelsen nel film Doctor Strange del 2016, nel Regno Unito in queste ore è stata accusata insieme al marito Victor Marke di molteplici reati legati al presunto abuso sessuale di un minore, avvenuto nei primi anni 2000. La BBC riporta la notizia del processo attualmente in corso, rivelando che la vittima, ora adulta, nelle scorse ore ha avuto un colloquio con la polizia davanti alla giuria, rivelando i dettagli di ciò che sarebbe accaduto tra il 2005 e il 2008.

Zara Phythian e il marito sono "imputati di 14 accuse di attività sessuale con un bambino" secondo l'outlet. I due erano gli istruttori di arti marziali della presunta vittima all'epoca dei fatti, e avrebbero anche minacciato il ragazzo qualora avesse rivelato l'accaduto a qualcuno. "Sapevo che era sbagliato, ma semplicemente non sapevo come uscire dalla situazione", ha testimoniato la vittima. "Hanno detto che nessuno mi avrebbe creduto se lo avessi rivelato... Hanno sempre avuto un grande potere su di me."

Per altre notizie relative a Doctor Strange, vi segnaliamo che Benedict Cumberbatch ospiterà in casa propria una famiglia ucraina, dando prova di essere un supereroe anche nella vita reale.

Quanto è interessante?
5