Doctor Strange 2: dopo WandaVision, il film porterà avanti il percorso emotivo di Wanda

Doctor Strange 2: dopo WandaVision, il film porterà avanti il percorso emotivo di Wanda
di

Dopo aver visto l'evoluzione di Wanda Maximoff a.k.a. Scarlet Witch in WandaVision, continueremo a seguire lo sviluppo del personaggio anche in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, che cercherà di rendere giustizia al percorso emotivo dell'eroina.

È questa la promessa di Michael Waldron, creatore della serie tv Loki e co-sceneggiatore del sequel di Doctor Strange diretto da Sam Raimi.

Parlando ai microfoni di Collider, Waldron ha infatti rivelato di aver potuto contare sull'aiuto e il sostegno di Jac Schaeffer, la creatrice di WandaVision.

"Abbiamo avuto accesso ai copioni e alcune sequenze di WandaVision" ha spiegato "Sono diventato buon amico di Jac Schaeffer, showrunner della serie, mentre stavo scrivendo Loki. Abbiamo stretto amicizia essendo entrambi al lavoro su questi progetti, e posso dirvi che è una persona davvero brillante e che ammiro molto. È stato bello conoscere qualcuno con cui fare comunella e autocommiserarsi in questo folle lavoro".

"Quindi ho avuto la fortuna di poter chiamare Jac e parlare con lei del personaggio di Wanda e del suo percorso, perché per me era davvero importante che rendessimo giustizia a quanto fatto con Wanda come personaggio in precedenza e nello show" continua Waldron che, ovviamente, ha contattato anche la diretta interessata, l'interprete di Scarlet Witch Elizabeth Olsen "E mi sono sentito anche con Lizzie, che è una grande amica. Abbiamo lavorato insieme per assicurarci che andasse tutto per il meglio. Abbiamo detto 'Ok, voi avete realizzato questo show incredibilmente intimo su un personaggio che è cresciuto così tanto. Assicuriamoci che le stiamo rendendo giustizia e raccontando un soddisfacente nuovo capitolo della sua storia".

Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema a marzo 2022.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2