Marvel

Doctor Strange 2, le prime reazioni parlano di "un film sorprendente, 100% Sam Raimi"

Doctor Strange 2, le prime reazioni parlano di 'un film sorprendente, 100% Sam Raimi'
di

Con l'anteprima mondiale di Doctor Strange nel Multiverso della Follia svoltasi ieri a Los Angeles, sono fioccate come da previsione le prime reazioni al film, che parlano di un film sorprendente e in particolare di una pellicola al "100% di Sam Raimi", segno che il tratto inconfondibile del regista è evidente anche in un prodotto Marvel Studios.

Ovviamente non tutte le reazioni sono state largamente positive. Se in molti hanno apprezzato la mano di Raimi alla regia, non tutti sono rimasti convinti dal montaggio, il quale renderebbe il film poco omogeneo da un punto di vista narrativo; tutti concordi, invece, per quel che riguarda le performance del cast, su tutti spicca una intensa Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda / Scarlet Witch.

Ecco quello che scrive Erik Davies di Fandango: "Di gran lunga il film Marvel più inquietante, più nerd, più ossessionante e terrificante, #MultiverseOfMadness porta decisamente le vibrazioni horror di Sam Raimi, e questo mi è piaciuto molto. La musica di Danny Elfman è perfetta per il tono strano e misterioso del film ed Elizabeth Olsen è l'attrice migliore".

Scrive poi Courtney Howard di Variety e AV Club: "Doctor Strange è pieno di sequenze di grandissimo intrattenimento, guidate dai personaggi e da immagini caleidoscopiche e allucinanti. Xochitl Gomez ruba la scena. Elizabeth Olsen è bravissima. Benedict Cumberbatch è superbo. Funziona anche come un buon punto d’ingresso al genere horror. Ha l’impronta di Sam Raimi".

Poi ancora Drew Taylor di The Wrap: "Doctor Strange è incredibilmente folle e fuori di testa. È al 100% un film di Sam Raimi (che è una cosa decisamente apprezzabile), senza ombra di dubbio il film Marvel più spaventoso. Andate a vederlo sapendo il meno possibile. Il vostro viaggio nel multiverso risulterà molto più godibile".

Karl Delossantos rasserena tutti i fan di Sam Raimi: "Non vi preoccupate, fan di Sam Raimi. Doctor Strange nel Multiverso della Follia è totalmente horror – con jump scare, body horror e un’infornata di uccisioni diaboliche. Rientra appieno nel Marvel Cinematic Universe, ma ha dappertutto il DNA squilibrato e “groovy” di Sam Raimi. Date il via alla campagna Oscar per Elizabeth Olsen".

Per Ben Kendrick, "Doctor Strange & the #MultiverseOfMadness è un ottimo seguito del primo film solista dello stregone e dovrebbe rendere i fan eccitati per i film futuri. Eppure, soffre dello stesso problema di No Way Home (anche se con una storia complessiva migliore): camei senza sostanza a volte".

Decisamente più contrariato Brian Tallerico di RogerEbert.com: "Doctor Strange nel multiverso del meh… Torno a lavorare alla mia recensione...".

Su queste pagine potete recuperare l'ultimo trailer di Doctor Strange 2 e leggere le dichiarazioni di Elizabeth Olsen su Wanda.

Quanto è interessante?
4