Marvel

Doctor Strange 2 ha cambiato il significato di tutte le scene di sogno nei film MCU

Doctor Strange 2 ha cambiato il significato di tutte le scene di sogno nei film MCU
di

Dopo aver elencato tutti i camei mancati di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, passiamo sotto la lente d'ingrandimento un altro aspetto del film di Sam Raimi che costringe a rileggere in retrospettiva numerose scene del Marvel Cinematic Universe.

Chi ha visto il film - e chi non lo ha visto faccia ATTENZIONE AGLI SPOILER - saprà già che durante la storia viene rivelato che quando i personaggi del MCU fanno un sogno, in realtà assistono agli eventi di un'altra dimensione. L'idea è tanto semplice quando affascinante, e anche se non viene approfondita dettagliatamente, apre ad una serie di importanti conseguenze su vasta portata nell'MCU, sia per il futuro della saga ma anche per il suo passato. Ad esempio, se i sogni sono una finestra sul multiverso, quale significato assumono le varie scene che nei film precedenti hanno coinvolto dei sogni?

Lasciando da parte quelle di Avengers: Age of Ultron, che sono state effettivamente impiantate da Wanda e durante le quali nessuno dei protagonisti stavano dormendo, o le 'sequenze oniriche' di Black Panther durante le quali T'Challa di Chadwick Boseman visita il Piano Ancestrale (che Moon Knight ha recentemente confermato essere un posto reale nel cosmo della Marvel). Ma in The Falcon and the Winter Soldier, in una scena Bucky Barnes (Sebastian Stan) sogna una vecchia missione in cui compiva un assassinio per ordine dell'HYDRA: se si prende alla lettera ciò che viene detto in Multiverse of Madness, vuol dire che un altro Bucky Barnes in quel momento stia vivendo l'inizio della sua carriera e stia ancora operando come agente HYDRA da qualche altra parte nel Multiverso. Come confermato ufficialmente dall'MCU con l'incidente d'auto del Dottor Strange in What If...?, eventi simili possono ripetersi in tutte le realtà. Quindi, se Bucky sta sognando uno dei suoi peggiori incarichi, presumibilmente quell'incarico sta accadendo più e più volte nel vasto Multiverso della Marvel.

Un altro esempio appare in Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: all'inizio del film, Shang-Chi (Simu Liu) sogna i suoi genitori che si incontrano nelle foreste vicino a Ta-Lo. Presa da sola, la scena è un'introduzione sul retroscena di famiglia di Shang-Chi, ma dopo Multiverse of Madness sarebbe come assistere alla ripetizione di quell'evento in un altro universo. Per non parlare del sogno più strano di tutti, quello in cui Frank Castle rivede la sua famiglia nel sesto episodio della prima stagione di The Punisher.

Secondo voi la Marvel esplorerà maggiormente questa grande rivelazione? Lasciateci le vostre ipotesi nei commenti. Per altri approfondimenti, ecco la foto ufficiale di Charlize Theron nei panni di Clea per Doctor Strange nel Multiverso della Follia, attualmente in programmazione nei cinema italiani.

Quanto è interessante?
2