Marvel

Doctor Strange 2, Benedict Wong: 'È fantastico ciò che hanno fatto col mio personaggio'

Doctor Strange 2, Benedict Wong: 'È fantastico ciò che hanno fatto col mio personaggio'
di

Il Wong del Marvel Cinematic Universe è ormai ben più di una semplice spalla: Doctor Strange nel Multiverso della Follia ci ha mostrato un personaggio straordinariamente cresciuto, con un ruolo ancora più importante di quello ricoperto nel film del 2016 e, soprattutto, ormai perfettamente a suo agio come Stregone Supremo.

A parlarne, mentre Doctor Strange 2 continua a volare al box-office, è lo stesso Benedict Wong: l'attore ha infatti voluto esprimere tutta la sua soddisfazione per l'evoluzione del suo personaggio, ricordando come lui e Kevin Feige si siano trovati sin dal primo momento sulla stessa lunghezza d'onda.

"Quando accettai il ruolo diedi uno sguardo al materiale, e aveva bisogno di un aggiornamento. Dovevo incontrare Kevin Feige e il produttore Stephen Broussard e non avevo alcuna intenzione di attenermi a quel materiale, e fortunatamente neanche loro. Quindi abbiamo creato questa sorta di generale bibliotecario con qualche spruzzata di Roy Keane" ha ricordato l'attore.

Wong ha poi proseguito: "Questo personaggio ora si è evoluto, l'ho scoperto quando Sam Raimi mi ha spiegato la storia durante una videochiamata. Mi disse: 'Certo che sarai Stregone Supremo'. È fantastico ciò che hanno fatto con questo personaggio, il fatto che ora stia spalla a spalla con Doctor Strange". Cosa ne pensate? Vi è piaciuta l'evoluzione di Wong? Diteci la vostra nei commenti! Michael Waldron, intanto, ha parlato del mancato cameo di Deadpool in Doctor Strange nel Multiverso della Follia.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
3