Doctor Sleep, Stephen King invita a guardare oltre gli incassi deludenti

Doctor Sleep, Stephen King invita a guardare oltre gli incassi deludenti
di

Doctor Sleep sta andando peggio del previsto al botteghino e secondo alcune stime potrebbe chiudere in perdita di almeno venti milioni di dollari. Stephen King, l'autore del libro che ha ispirato il film (sequel del suo stesso Shining) vuole però che i fan vadano oltre gli aridi numeri.

Piuttosto, il maestro del brivido invita a discutere del film stesso, dei suoi contenuti.

Stephen King ha pubblicato un post su Twitter, condividendo un commento dell'autore Matt Serafini, che diceva più o meno: "Se ti è piaciuto Doctor Sleep, non passare il weekend a ripulire il botteghino. Parla del film, di ciò che ha scavato dentro di te, e ispira gli altri a provarlo. Non lasciare che il duro lavoro di tutti sia ridotto a numeri."

"Sono d'accordo" è il commento dell'autore di Misery. "È un film fantastico. Prendi un amico e scava nell'atmosfera."

Il supporto di Stephen King al film sembra sincero, e non era affatto scontato. Basti pensare che la pellicola di Mike Flanagan non si basa soltanto sulla sua opera letteraria, ma è anche in qualche modo un sequel della versione cinematografica di Shining diretta da Stanley Kubrick, che all'epoca allo scrittore non piacque affatto.

In ogni caso, al di là delle cifre, sembra che Doctor Sleep stia piacendo a chi va al cinema a vederlo. Su Rotten Tomatoes infatti ha raggiunto un punteggio del 90% per 2.386 utenti. Il film si è recentemente meritato anche i complimenti di LeBron James.

Quanto è interessante?
3