Disney Plus si aggiorna: Aladdin, Dumbo e Peter Pan sono considerati offensivi!

Disney Plus si aggiorna: Aladdin, Dumbo e Peter Pan sono considerati offensivi!
di

Disney+ ha aggiornato la sua politica nei confronti dei propri film contenenti materiale ritenuto offensivo, pubblicando un nuovo disclaimer e aggiungendo nuovi film al suo elenco di programmi che presentano "rappresentazioni negative e/o maltrattamenti di persone o culture".

Tra i film che includono adesso un disclaimer aggiornato includono Peter Pan, Dumbo, Lilli e il vagabondo, Fantasia, Il libro della giungla, Swiss Family Robinson, e tanti altri, incluso Aladdin (1992), che in precedenza non aveva un disclaimer e nelle scorse ore è stato aggiunto all'elenco.

Il nuovo messaggio viene riprodotto prima di tutti i film elencati per circa 10 secondi e non può essere saltato o fatto avanzare rapidamente. Si legge: "Questo programma include rappresentazioni negative e/o maltrattamenti di persone o culture. Questi stereotipi erano sbagliati allora e sono sbagliati adesso. Piuttosto che rimuovere questo contenuto, vogliamo riconoscere il suo impatto dannoso, imparare da esso e stimolare la conversazione per creare un futuro più inclusivo insieme. Disney si impegna a creare storie con temi ispiratori e ambiziosi che riflettano la ricca diversità dell'esperienza umana in tutto il mondo."

Inoltre, per saperne di più sull'impatto delle storie sulla società, il disclaimer invita a visitare la sezione StoriesMatter del sito ufficiale della Disney.

In precedenza, dopo la polemica scaturita su HBO Max con Via col Vento, la Disney aveva iniziato ad utilizzare la frase: "Questo programma è presentato come originariamente creato. Potrebbe contenere rappresentazioni culturali obsolete".

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al trailer di Soul e alla recensione di The Right Stuff: Uomini Veri.

Quanto è interessante?
7