La diseducazione di Cameron Post: nel pride month lo splendido film con Chloë Grace Moretz

La diseducazione di Cameron Post: nel pride month lo splendido film con Chloë Grace Moretz
di

Questa sera alle 21:15 su Cielo verrà trasmesso La diseducazione di Cameron Post film indipendente presentato al Sundance Film Festival nel 2018 dove ha ottenuto il premio della giuria. La pellicola con Chloë Grace Moretz viene riproposta dall'emittente in occasione del Pride Month dedicato appunto alla comunità LGBT.

La storia del film è incentrata sulla scoperta della propria identità sessuale e vede protagonista la giovane Cameron Post (Chloë Grace Moretz), la quale dopo essere stata sorpresa a baciare un'altra ragazza viene spedita dai genitori in un centro religioso per "correggere" questa propensione e dove dovrà verrà costretta a compiere una sorta di "conversione" dall'omosessualità.

Dopo la sua presentazione al Sundance, la pellicola diretta da Desiree Akhavan e co-scritta da quest'ultima insieme a Cecilia Frugiuele venne subito elogiata dalla critica presente e fu premiata con il Gran Premio della Giuria nella categoria Film drammatici. Il film proprio per la sua tematica di denuncia contro l'omofobia è proposto nel palinsesto televisivo nel Pride Month.

Adattamento cinematografico dell romanzo The Miseducation of Cameron Post di Emily M. Danforth, ha nel proprio cast, oltre alla Moretz, anche Jennifer Ehle (Cinquanta sfumature di grigio, Orgoglio e pregiudizio), John Gallagher Jr. (10 Cloverfield Lane), Forrest Goodluck (Revenant – Redivivo) e Sasha Lane (American Honey).

Si trattò anche di uno dei tre film con cui la Moretz tentò di dare una sferzata alla propria carriera cinematografica: nello stesso anno uscirono infatti Suspiria di Luca Guadagnino e Greta di Neil Jordan; dopo un anno di pausa (con soli due crediti da doppiatrice) l'attrice tornerà nel 2021 nel live-action dedicato a Tom & Jerry.

Quanto è interessante?
2