Che differenza c'è tra Venom e Carnage? Spiegazione del simbionte e del colore rosso

Che differenza c'è tra Venom e Carnage? Spiegazione del simbionte e del colore rosso
di

L'attesa per Venom: La Furia di Carnage sta finalmente volgendo al termine: il film di Andy Serkis arriverà in sala tra poche settimane, ma quanti fan hanno sfruttato questa lunga gestazione per informarsi a dovere sul personaggio di Tom Hardy e, soprattutto, sul villain interpretato da Woody Harrelson?

Eccoci dunque pronti a correre in aiuto dei meno preparati: mentre qualche giorno fa vi abbiamo spiegato i motivi dell'odio di Carnage per Venom, stavolta cerchiamo di riassumere brevemente le principali differenze tra i due personaggi che incontreremo nel nuovo film.

Partiamo dalle basi: Venom è un simbionte giunto dallo spazio (nei fumetti arrivato sulla Terra dopo aver approfittato di un ingenuo Spider-Man come primo host), mentre Carnage è tecnicamente suo figlio ed è a sua volta, quindi, un simbionte. Mentre gli ospiti più famosi del primo simbionte sono Spider-Man ed Eddie Brock, il personaggio più conosciuto ad avere il discutibile onore di ospitare Carnage è invece Cletus Kasady.

Kasady entra però in contatto con il simbionte tramite il sangue (da qui il colore rosso di Carnage): essendo già un personaggio folle e violento, inoltre, il nostro non tiene assolutamente a freno i poteri del simbionte, rendendolo di fatto un nemico decisamente più ostico di Venom (che, infatti, arriverà addirittura ad allearsi con Spider-Man per sconfiggerlo). A differenza di Venom, inoltre, Carnage resterà sempre un villain a tutto tondo, senza mai andare contro la sua vera natura.

Eravate già a conoscenza delle origini dei due personaggi e delle differenze fra i due? Fatecelo sapere nei commenti! Nei giorni scorsi, intanto, Andy Serkis ha confermato che Venom e Spider-Man potrebbero incontrarsi sul grande schermo in futuro.

Quanto è interessante?
4