Diabolik, le riprese dei due sequel anche a Bologna: tutti i dettagli

Diabolik, le riprese dei due sequel anche a Bologna: tutti i dettagli
di

Nelle giornate del 7 e 8 marzo, Bologna ha ospitato il set dei prossimi due sequel di Diabolik, il film diretto dai Manetti Bros. con protagonisti Luca Marinelli e Miriam Leone. Per due giorni è stato ordinato lo stop al traffico nel centro della città felsinea, trasformatasi in Clerville tra via Marconi e piazza dei Martiri.

La cittadina fittizia è il teatro immaginario delle prodezze del ladro in nero, e Bologna è stata scelta per rappresentare alcuni scorci dell'ambientazione.
Tanti cittadini curiosi hanno assistito alle operazioni di ripresa delle scene, nonostante gli inevitabili disagi causati dalla chiusura di alcune strade. Nel cast ci saranno ancora Luca Marinelli e Miriam Leone. Ritornerà anche Valerio Mastandrea, che ha raccontato come da regista non si sarebbe mai scelto per Ginko.

"Vi promettiamo che così tanto le pa*le non le romperemo più" ha scherzato Marco Manetti, uno dei due componenti dei celebri Manetti Bros. "Stiamo per bloccare un po' le strade bolognesi e ringraziandoli per come ci accolgono, chiediamo loro un po' di pazienza".
Trasformare Bologna in Clerville, come riporta Il Resto del Carlino, ha comportato anche la rimozione di alcuni cartelli stradali e l'allestimento di una scenografia in via Marconi.

Spari, inseguimenti e scene d'azione hanno caratterizzato il set. Fabio Abbagnato, membro della Film Commission emiliano-romagnola ha specificato l'importanza della presenza della produzione in città:"Significano tre milioni di euro di ricaduta sul nostro territorio".

Sul nostro sito potete recuperare la nostra recensione di Diabolik, il film dedicato al personaggio creato dalle sorelle Giussani.

Quanto è interessante?
2