Diabolik Ginko all'attacco al cinema: perché Luca Marinelli non sarà più Diabolik?

Diabolik Ginko all'attacco al cinema: perché Luca Marinelli non sarà più Diabolik?
di

Diabolik: Ginko all'attacco! arriva oggi in tutti i cinema italiani con Giacomo Gianniotti nel ruolo del nuovo re del terrore, ma i fan del primo capitolo uscito nel 2021 si domandano: perché Luca Marinelli non sarà più Diabolik?.

La risposta a questa domanda è semplice, ed è stata comunicata con largo anticipo dalla produzione e dai creatori del film: Luca Marinelli è stato sostituito nella parte di Diabolik a causa di precedenti impegni contrattuali, e un zampino ce l'ha messo come sempre nell'ultimo periodo anche il covid, in quanto le riprese dei tre film previsti di Diabolik slittarono a causa della pandemia. Per questo motivo, Marinelli non ha potuto prendere parte alle riprese di Diabolik: Ginko all'attacco! e non ci sarà neppure in Diabolik 3, che uscirà nel 2023: Gianniotti ricoprirà il ruolo del protagonista anche nel capitolo finale della saga.

Al di là dell'assenza di Luca Marinelli (i suoi fan potranno vederlo molto presto nel ruolo di Mussolini per la serie tv M Il figlio del secolo), Diabolik: Ginko all'attacco! rivedrà Miriam Leone e Valerio Mastandrea nei panni dell’affascinante Eva Kant e dell’instancabile ispettore Ginko, oltre alla new entry Monica Bellucci in quelli di Altea. Nel cast anche Alessio Lapice, Linda Caridi, Pier Giorgio Bellocchio, Ester Pantano, Andrea Roncato, Amanda Campana, Urbano Barberini, Giacomo Giorgio, Simone Leonardi, Pierangelo Menci, Marco Bonadei, G-Max e Gustavo Frigerio. Diabolik 2 nasce da un soggetto scritto dai Manetti bros. e Mario Gomboli, tratto dalla storia originale di Angela e Luciana Giussani, con una sceneggiatura a firma dei Manetti bros. e Michelangelo La Neve. Distribuito da 01 Distribution, il film esce oggi nei cinema italiani.

Prima di entrare in sala, date un'occhiata al trailer ufficiale di Diabolik Ginko all attacco.

Quanto è interessante?
1