Marvel

Destin Daniel Cretton su Shang-Chi: "Voglio dare a mio figlio un supereroe da ammirare"

Destin Daniel Cretton su Shang-Chi: 'Voglio dare a mio figlio un supereroe da ammirare'
di

Intervistato dall'Hollywood Reporter in vista dell'inizio delle riprese di Shang-Chi, il regista Destin Daniel Cretton ha rivelato il motivo principale che lo ha spinto a partecipare al progetto dei Marvel Studios.

"Sono cresciuto senza un supereroe da poter prendere come riferimento" ha spiegato Cretton, che con Shang-Chi firmerà il primo film con protagonista un supereroe asiatico. "Da bambino gravitavo intorno a Spider-Man, principalmente perché il suo volto era coperto e potevo immaginare me stesso sotto quella maschera. Mi piacerebbe poter dare a mio figlio un supereroe da ammirare. Mi sento davvero privilegiato nel far parte di questa storia."

La produzione del film con Simu Liu dovrebbe partire entro poche settimane ai Fox Studios di Sydney, dove quest'estate si terranno anche le riprese di Thor: Love and Thunder. Interrogato di recente sulla trama della pellicola e in particolare sul ruolo del Mandarino (questa volta quello vero), però, il regista non si è voluto sbottonare, ma ha invece sottolineato il suo "aspetto emotivo" con un accenno alle "idee di cameratismo, famiglia e connessione" che faranno da sfondo al film.

Terzo film dell'attesa Fase 4 del MCU, Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings debutterà nelle sale il 12 febbraio 2021. Per altri approfondimenti vi rimandiamo alle nostre anticipazioni su Shang-Chi.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2