Denis Villeneuve vorrebbe tornare nel mondo di Blade Runner, ma solo in un film standalone

Denis Villeneuve vorrebbe tornare nel mondo di Blade Runner, ma solo in un film standalone
di

In una recente intervista promozionale con Empire, durante la quale ha iniziato a sponsorizzare il suo prossimo film Dune, il regista canadese Denis Villeneuve ha menzionato la possibilità di tornare nel franchise di Blade Runner.

La condizione dell'autore, che abbiamo inserito nella nostra classifica delle migliori personalità hollywoodiane dello scorso decennio, è una e una soltanto: che il film sia completamente standalone e avulso dagli obblighi qualsiasi di un sequel.

"È un posto così stimolante, il mondo di Blade Runner. Il problema è la parola 'sequel'. Penso che il cinema abbia bisogno di storie originali. Ma se mi chiedi se vorrei rivisitare questo universo in modo diverso, posso dire assolutamente di sì. Dovrebbe essere un progetto standalone. Qualcosa di disconnesso da entrambi i precedenti film. Una storia da detective noir ambientata in questo futuro ... a volte mi sveglio nella notte sognandola."

Ricordiamo che il regista è al lavoro sul remake di Dune, che sarà sviluppato attraverso due lungometraggi distribuiti da Warner Bros. Il primo film, lo ricordiamo, arriverà nelle sale a dicembre 2020 e vedrà nel cast Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Dave Bautista, Stellan Skarsgård, Charlotte Rampling, Oscar Isaac, Jason Momoa, Zendaya, Josh Brolin, Javier Bardem e David Dastmalchian.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo al nostro Everycult su Blade Runner.

FONTE: Empire
Quanto è interessante?
5