Debutto sotto le aspettative per Terminator: Destino Oscuro negli Stati Uniti

Debutto sotto le aspettative per Terminator: Destino Oscuro negli Stati Uniti
di

Secondo i dati riportati da Variety, l'esordio al botteghino domestico di Terminator: Destino Oscuro dovrebbe incassare circa $28 milioni, cifra significativamente inferiore a quella prevista fino a ieri.

Proiettato in 4.086 sale degli Stati Uniti, il sesto capitolo della saga ha aperto con $2,4 milioni alle anteprime di Halloween e gli analisti indicavano un primo weekend da $40 milioni.

Il secondo posto del box office americano è conteso invece dal terzo weekend di Maleficent - Signora del Male e il quinto di Joker, con quest'ultimo che prosegue la sua straordinaria corsa al box office in un range tra 11 e i 12 milioni. Il film con Joaquin Phoenix chiuderà il weekend sfiorando i $300 milioni nei soli Stati Uniti.

Dopo una buona accoglienza da parte della critica, che in molti casi ha definito Destino Oscuro come il miglior sequel dai tempi di Terminator 2 - Il giorno del giudizio, il franchise avrà bisogno di una spinta dal passaparola degli spettatori per portare avanti il progetto della nuova trilogia, visto l'ingente budget di $185 milioni per il film prodotto da James Cameron.

Diretto da Tim Miller, il film con Linda Hamilton e Arnold Schwarzenegger è attualmente in programmazione nelle sale. Leggete la nostra recensione di Terminator: Destino Oscuro.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
6